Monthly Archives: agosto 2012

Risotto asparagi e mazzancolle

Rieccomi :)! come state? tutto bene? Chiedo scusa per essere sparita cosi, senza salutare..ma quando ho pubblicato l’ultimo post pensavo di farne un’altro ancora per salutarvi..ma tra una cosa e l’altra (na sarebbe più corretto dire tra un momento di apatia e fancazzismo e l’altro) non l’ho fatto..pardon!!
Come avete passato queste ferie? siete andati fuori?? io sono rimasta in loco salvo 3 giorni in abruzzo in un vero e proprio paradiso terrestre..che vi racconterò..
Mi sono abbastanza rilassata e sono pronta per ripartire per l’ultimo anno di fuoco (almeno sul campo universitario)..si perchè mancano meno di 5 esami alla fine, a settembre chiederò la tesi…se Dio vuole questa appena trascorsa sarà l’ultima estate sui libri..che bello :D!!
Questo risotto è stato realizzato dal mio chef preferito, la mia metà o coinquilino che dir si voglia :D!!! E’ o non è bravo?? :)!!!

Ingredienti (per 3 persone):
200 gr di risotto;
un pugno di mazzancolle (questa è l’unità di misura che uso x farmi capire dalla pescivendola);
un mazzetto di asparagi (ne bastano metà);
cipolla;
sedano, carota e patata per il brodo.
sale,
una noce di burro;
parmigiano.

Procedimento:
preparate il brodo mettendo a bollire sedano, carota e patata sbucciata con un po d’acqua, salandola.
Lessate gli asparagi ancora surgelati e tagliateli a tocchetti buttando via la parte dura del gambo e tenendo da parte le punte. Con ciò che resta degli asparagi, fatene dei tocchetti e frullateli con il mixer cosi da ottenere una crema. Lessate le mazzancolle e sgusciatele.
In una padella antiaderente far soffriggere la cipolla con un goccino d’olio. Aggiungete il riso e fatelo tostare un po. Aggiungete gradualmente il brodo cosi da farlo cuocere. A metà cottura aggiungere le mazzancolle e la crema di asparagi e proseguite la cottura. Quando il riso sarà quasi cotto mantecate con burro e aggiungete le punte di asparagi.
Impiattate e aggiungete abbondante parmigiano.

2 Comments
POSTED IN: