Monthly Archives: dicembre 2013

Spaghetti alle cozze

Lo so,
sono sempre la solita…annuncio che torno..faccio la comparsa..e sparisco di
nuovo…
…stavolta
però ho un’attenuante: mi si è rotto il pc!!
Ne ho un
altro a casa..ma tutte le foto che avevo salvato sono dentro a quello rotto…risultato:
non avevo più nulla da pubblicare hihihihi!!
Che gnogna
che sono!! Perdonatemiiiiiiiiiii J!!
Stamattina
quindi, avendo la mattinata libera..mi sono rimessa all’opera..ho già impastato
il pane (grazie a Tery che mi ha donato la pasta madre) e sto preparando la
pasta sfoglia per accontentare uno dei capricci del mio fidanzato: i ventagli
di pasta sfoglia ripieni di marmellata!!
Ieri
poi se ne esce e mi fa “voglio il pandoro!”….cosa odono le mie orecchie..lui,
che odia tutti i dolci natalizi, vuole il pandoro…..E CHE PANDORO SIA!!
Settimana
prossima vedrò di cimentarmi!!
Nel
mentre vi lascio con questo piatto di pasta e cozze..sicuramente un po estivo…ma
che non passa mai di moda J
(era l’unica cosa che avevo in archivio insieme alla focaccia barese..pure quella
un pelino estiva visto che è farcita con pomodorini)!

A presto spero  J

Ingredienti per 2
persone:

1 kg di cozze
freschissime (io quelle di portonovo);
pomodorini pachino;
olio;
aglio;
prezzemolo.

200 gr di pasta lunga
(io spaghettoni ma ci sta bene tutta la pasta lunga – chitarrine, spaghettini,
linguine etc..).

Procedimento:

pulite
le cozze esternamente con una retina, togliendo la stoppa. sciacquatele bene e
ponetele in una pentola ben capiente con coperchio, fate andare 5 min a fuoco
medio. Le cozze quindi si apriranno e rilasceranno il loro liquido.
Scolate
le cozze conservando il liquido prodotto. Ripassate una per una le cozze per
verificare che la stoppa sia stata completamente eliminata e rimuovere
eventuali residui.
Mettete
a bollire l’acqua per la pasta, salandola.
In
una padella a bordi alti versate un goccio d’olio e dell’aglio. Fate rosolare e
aggiungete i pomodorini. Fate andare qualche minuto (5 circa) e aggiungete le
cozze e il loro liquido che avrete avuto cura di filtrare. Fate andare 10 min
circa e in finale aggiungete il prezzemolo.
Quando
l’acqua bolle aggiungere la pasta.
Scolatela
al dente e ripassatela nella padella dove avete cotto il sughetto. Aggiungete altro prezzemolo fresco e servite!