Ciambellone alla crema di nocciole e anice

Buongiornooooo mondooo!!! 
Eccomi di nuovo con una ricetta per la colazione: il ciambellone!!

Ce ne sono di diversi tipi…ogni regione ha il suo….

quello che vi voglio far conoscere oggi è invece quello tipico marchigiano!! A differenza dell’altro che avevo postato qui, questo ciambellone è caratterizzato da sofficità e aroma all’anice…che a mio parere si sposa divinamente in tutte le preparazioni per la colazione. 
La ricetta viene dal web, precisamente da una richiesta del marito che navigando nel web si è innamorato della ricetta. Purtroppo non mi ritrovo più il post originale, per cui se qualcuna si riconosce autrice della ricetta, me lo dica che la inserisco subitissimo.
Rispetto alla ricetta originale, ho solo ridotto lo zucchero che a mio parere era decisamente troppo (300 gr in origine).
Vedete un po se vi garba…a noi è piaciuto tantissimo!!

Procedimento:
Amalgamare tutti gli ingredienti in una ciotola partendo dalle uova con lo zucchero facendole diventare belle gonfie e spumose, aggiungere gli altri ingredienti (potete fare tutto anche in un robot da cucina se volete sporcare meno e fare prima..ovviamente le uova si gonfieranno meno ma va bene uguale…io l’ho fatto li ed è venuto questo spettacolo). Vi verrà la consistenza piuttosto corposa ma cmq ancora cremosa.
Imburrate e infarinate lo stampo (io ho usato uno stampo da 26) e inserite metà circa del composto, aggiungete quindi la crema di nocciole, il restante composto, decorate a vostro piacimento (io sono andata di codette per colorare, zuccherini e gocce di cioccolato).
In forno a 180 gradi per 40-45 min. Fate sempre la prova stecchino.

Buona colazioneeeeeeeeee :D!


14 Responses to Ciambellone alla crema di nocciole e anice

  1. Sara, adoro il ciambellone, davvero dovremmo farne un araccolta!!! Questo ha un aspetto sublime e che dire, con le foto ti sei davvero superata! Un bacio bella donna.

  2. Any says:

    Si fa in un batter d'occhio e sarà anche molto buono. Belle le foto, molto invitanti!

  3. Damiana says:

    Io amo i dolci che profumano di anice,mi ricordano quelli della nonna,di casa,di buono,coccoloso,quindi un grazie al marito e a te naturalmente per aver sfornato questa mega coccola!E poi con quella cremina lì,tutto è un successo!
    Un baciotto tesoro!

  4. m4ry says:

    A me, già vederlo, mi garba…che faccio ? Passo più tardi, così lo assaggio ? 😛
    Ciao Sara bella, ti abbraccio <3

  5. I ciambelloni li amo ed io tuo così colorato ed allegro mi piace "assai"!

  6. Il tuo ciambellone mette tanta allegri! Grazie per la tua ricetta!
    Buona serata…Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

  7. Miss Mou says:

    Ahhhhh mannaggia potevi portarmene una fettona!! Ora che sto a dieta è perfetta per sgarrare. Ti voglio bene furfante!

  8. simonetta says:

    Adoro tutte le torte da credenza!!!!

  9. Zonzo Lando says:

    Ma sai che non ho proprio idea di come possa essere profumato all'anice un dolce così. Mi ispira un sacco! Evviva i ciambelloni 🙂 Bacioni cara!

  10. Mmmmm Sara che bontà deve essere! Io adoro i ciambelloni da colazione:-)
    Nel mio pacco dello swap natalizio ho ricevuto dell'anice che adesso saprò come utilizzare grazie a te!
    Complimenti per le foto, mi piacciono tantissimo.
    A presto.
    Un abbraccio
    Giudy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *