Tag Archives: brownies

Brownies goduriosissimi dell’Araba


Festa della donna…
festa delle donne…
non mi dilungherò oltre dato che ho fatto già al riguardo un post perfetto con “UnLampoNelCuore”..
aggiungo solo che adoro festeggiarla…ma non amo quelle che considerano questa festa come l’occasione buona per trasgredire, per trasformarsi, per uscire dagli schemi della vita quotidiana e diventare…..oscene!! Si oscene è l’unica parola che mi viene per descrivere le assatanate che sbavano davanti a un ballerino mezzo nudo ed unto sbisunto (sembra la lucidatura delle macchine) che ondeggia al ritmo di musica!
NO..non mi riconosco in quel genere di donna!
E per boicottare questo modo di festeggiare una festa tanto nobile e che mette in primo piano noi donne, ho scelto di trascorrerla tra amici! In particolare 3 coppie..perchè non mi sento da nessuna parte cosi tanto donna come quando sto con il mio uomo :)))!!
Per l’occasione abbiamo realizzato una cena afro-messicana (zighini’ africano e il resto messicano). Io ero l’addetta alle tortillias e al dolce!
Cosi, ho scelto insieme al mio Lui il brownies, tipicamente americano..giusto per rimanere in tema di cibi d’oltreoceano!!
LA ricetta viene dritta dritta dal blog della mitica Stefania, meglio nota come l’Arabafelice :)! Lei è una garanzia di rapidità e di risultati ottimi! ed è davvero slurpissimo!!!
Provare per credere!!

Ingredienti:

FLOURLESS CHOCOLATE BROWNIES
da Nigella Express
per una teglia quadrata da 24cm di lato
225g di cioccolato fondente
225g di burro
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
190g di zucchero semolato
3 uova grandi
150g di farina di mandorle
100 g di noci grossolanamente tritate
70 gr di mandorle (giusto per alleggerirlo ahahahah)!
per la salsa al cioccolato (omessa. Ho accompagnato con sola panna fresca giusto per rinfrescare un po la bocca)
75 g di cioccolato fondente
125 ml di panna fresca liquida
2 cucchiaini di caffè solubile
2 cucchiai di acqua
un cucchiaio di golden syrup, oppure miele, oppure sciroppo d’acero

Sciogliere su fuoco bassissimo cioccolato e burro.
Togliere dal fuoco, unire lo zucchero e la vaniglia e far riposare cinque minuti.
Unire quindi le 3 uova battendo tutto con le fruste elettrice, quindi
unire con una spatola la farina di mandorle e le noci tritate.
Versare nello stampo coperto con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 25-30 minuti (io ho prolungato la cottura perchè mi era rimasto molto liquido anche dopo 40 minuti di cottura. Si è poi rappreso in frigo pur rimanendo molto malleabile come si vede anche in foto..però era goduriosissimo).
Il dolce dovrà essere solido, ma non troppo duro.
Far raffreddare completamente prima di tagliare a quadrotti.
Per la salsa,  versare acqua e caffè in un pentolino. Far sciogliere quindi unire il cioccolato spezzettato e tutti gli altri ingredienti.
Far sciogliere tutto a fuoco bassissimo quindi servire calda con i brownies.

NOTE

– il dolce è ancora più buono il giorno dopo, quindi resistete a tagliarlo. Avrà anche una consistenza migliore.

– è buonissimo anche freddo di frigo.

si conserva perfettamente anche per una settimana, senza perdere morbidezza.

– non stracuoceteli, il segreto di un buon brownie è la consistenza. 

p.s.: sto cercando di imparare ad usare la reflex..sono alle prime armi e si vede..però quanto mi divertooo :D!