Tag Archives: focaccia

Focaccia/pizza soffice

DSC_1042 modificata

(altro…)


Focaccia semplice!

Niente. Non si può far un programma. Non con il mio “coinquilino” :-)!! Avevo programmato, per questo sabato di sperimentare la mia ricetta della pizza ma con il lievito naturale anziché con il lievito di birra. Avevo rinfrescato la pasta madre, verificato la quantità di farina in dispensa per evitare di ripetere la scena che troppo spesso mi capita: ritrovarmi con una preparazione a metà e scoprire che uno degli ingredienti NON è IN CASA!!Insomma, tutto era pronto per la sperimentazione…ma tac..arriva lui “io per questo sabato ho voglia di mangiare la focaccia”.. “non la focaccia pugliese, ma la prima focaccia che hai sperimentato, quella semplice, è tanto che non la mangiamo più”!
Panico!!! Non che la sperimentazione non si possa fare anche sulla focaccia richiesta, ma l’entusiasmo era ormai sfumato, e poi la prima idea è quella che conta!!Esperimento rimandato a data da destinarsi!!Ma…c’è un ma!! Sono una temeraria, e non mi arrendo solo per un cambio di programma!!!
Quindi, archiviata l’idea della pizza modificata, qualcosa dovevo escogitare!!Ed è cosi che ho deciso di apportare qualche modifica alla ricetta di questa focaccia!! Se volete saperne di più seguitemi….

La ricetta originale l’ho presa qui, e devo dire che è un’ottima ricetta, specie per chi non ha esperienza con impasti molli, e perchè in poche mosse permette di ottenere una focaccia di ottima qualità! Se quindi non disponete di macchina del pane o impastatrice, proseguite pure con l’impasto a mano come da ricetta originale, magari seguendo il mio procedimento (ore di lievitazione e quantità di lievito).
Io invece ho voluto sperimentare l’impasto in macchina del pane, ed ho voluto abbassare di parecchio il lievito usato, nonostante la ricetta ne prevedesse già poco di suo!!

Ingredienti per una teglia tonda da 40 cm (fatta fuori in 2 nel giro di 20 min):
320 gr di farina 00
80 gr di farina manitoba
260 gr di acqua
8 gr di sale
1 gr di lievito

Procedimento:
ore 10 del mattino
inserire nella macchina del pane acqua e lievito, sciogliendo quest’ultimo con le punta delle dita. Avviare la mdp con la fuzione “Impasto pasta” che ha una durata di 15 min circa. Aggiungere la farina man mano che l’impasto prende forma, fino a lasciarne circa 50 grammi. A questo punto inserire il sale e, a seguire, la restante farina.
Una volta terminato il programma d’impasto della macchina del pane, trasferire il tutto in una ciotola coperta da pellicola e lasciarla lievitare in forno spento, con lucetta accesa fino alle 18 circa.

Oleare bene la teglia e stendervi la focaccia, infarinandola un po’ sulla superficie per semplificare l’operazione.
Lasciar lievitare in forno spento con lucetta accesa un’altra oretta circa.

Ungere lievemente la superficie, cospargere del sale grosso (non molto) e un po di rosmarino

Cuocere in forno già caldo a 220° per 10 minuti, poi abbassare a 200° finchè la focaccia non avrà preso colore.
E’ ottima con gli affettati o anche da sola.
Guardate che alveolatura ha all’interno

Buon appetitooo :)))!!
P.S.: dedico questo post a mia cognatina, che è alle prese con ricette da sperimentare per gli ospiti che inviterà nella sua nuova casetta, me compresa hihihihi :DDDD!