Tag Archives: primi di pesce

Noodles ai gamberetti

Questa è la storia di un’amicizia speciale
..iniziata timidamente tra le righe virtuali della blogsfera,
diventata cosi forte da non conoscere limiti
 imposti dalla distanza, dal (poco) tempo,
dai ritmi frenetici di entrambe.

Questa è la storia di due ragazze
unite da una profonda passione
per la verità,
per la giustizia,
 per il giusto.

Questa è la storia di una bambina thai
costretta a lasciare la sua terra d’origine troppo in fretta..
Catapultata nel mondo occidentale
si è adattata ben presto alla sua nuova vita….
non perdendo però mai di vista
quello che la cultura thai le ha insegnato.

Dicono che i thailandesi siano il popolo del sorriso,
..credo che sia proprio il sorriso la traccia più evidente delle sue origini…
Nonostante la vita non sia stata, almeno inizialmente, cosi generosa con lei,
non ha mai smesso di sorridere
e di lottare per una vita migliore.

Vita migliore che ha desiderato con tutte le sue forze,
e che oggi è sotto gli occhi di tutti….
è infatti un’eccepibile mamma,
moglie,
avvocato,
blogger e tantissimo altro ancora.

In ogni cosa che fa eccelle,
ma forse non sa,
che la cosa in cui brilla di più
sono i sentimenti.

Nonostante la sua vita cosi piena,
ha sempre tempo per una parola di conforto,
di incoraggiamento, di entusiasmo.
Non nega mai a nessuno
un sorriso,
una parola dolce,
un cuoricino virtuale.

Nonostante sia circondata da una marea di persone
che la amano e la stimano,
lei non perde occasione per farti sentire,
l’amica più unica e speciale che abbia.

Se un problema ti affligge,
lei se ne fa carico come fosse suo.
Se le capita qualcosa di bello,
è pronta a condividerlo con tutti.
Credo sia la persona
più pura di spirito
che abbia mai conosciuto.

#solocosebelle è il suo motto,
e io quelle gli auguro.

Amica mia,
che Dio, o qualunque sia l’entità soprannaturale a cui sei devota,
ti triplichi quello che tu doni agli altri.
Sei speciale tesoro e io troppo fortunata ad averti cosi vicina (seppur solo con il cuore).
Meriti il meglio dalla vita.

Cosa di meglio potevo preparare in suo onore, se non un piatto che parla della sua terra natia, a cui lei si sente profondamente legata? E che ricetta thai sia….
Noodles ai gamberetti
Ingredienti per due persone:
2 conf di noodles monoporzione (con salsa di pollo all’interno);
1 carota;
1 zucchina;
1 peperone;
1 porro;
salsa di soia;
4 cucchiai di germogli di soia;
gamberetti (una quindicina circa ma più abbondante e meglio è).
olio evo;
sale;
pepe;
erba cipollina.
 

Procedimento:
Nel wok fate appassire per una decina di minuti circa (devono cuocere ma rimanere croccanti) le verdure tagliate a listarelle (tranne il porro a rondelle) in un filo d’olio evo. Aggiungete anche i germogli di soia previo risciacquo in acqua corrente. Nel frattempo sgusciate i gamberi e quando le verdure saranno un po appassite aggiungeteli ad esse per far insaporire.
In un pentolino mettete un bicchiere d’acqua e la salsa di pollo che trovate nella confezione. Quando bolle buttateci dentro i noodles e mescolateli con delicatezza per separarli. Dopo circa 3 min sono cotti.
Aggiungeteli quindi nel wok dove si trovano le verdure e saltateli un po con un po di salsa di soia (fate voi le quantità..ne basta comunque poca). Finite con l’erba cipollina sminuzzata e una spolverata di pepe.

Con questa ricetta partecipo al giveway della mia amica del cuore Vaty

non so manco io a quale delle due categorie partecipare..per me sono due oggetti stupendi..lascio a te amica mia l’onore di decidere per quale oggetto concorrere!! <3


Spaghetti alle cozze

Lo so,
sono sempre la solita…annuncio che torno..faccio la comparsa..e sparisco di
nuovo…
…stavolta
però ho un’attenuante: mi si è rotto il pc!!
Ne ho un
altro a casa..ma tutte le foto che avevo salvato sono dentro a quello rotto…risultato:
non avevo più nulla da pubblicare hihihihi!!
Che gnogna
che sono!! Perdonatemiiiiiiiiiii J!!
Stamattina
quindi, avendo la mattinata libera..mi sono rimessa all’opera..ho già impastato
il pane (grazie a Tery che mi ha donato la pasta madre) e sto preparando la
pasta sfoglia per accontentare uno dei capricci del mio fidanzato: i ventagli
di pasta sfoglia ripieni di marmellata!!
Ieri
poi se ne esce e mi fa “voglio il pandoro!”….cosa odono le mie orecchie..lui,
che odia tutti i dolci natalizi, vuole il pandoro…..E CHE PANDORO SIA!!
Settimana
prossima vedrò di cimentarmi!!
Nel
mentre vi lascio con questo piatto di pasta e cozze..sicuramente un po estivo…ma
che non passa mai di moda J
(era l’unica cosa che avevo in archivio insieme alla focaccia barese..pure quella
un pelino estiva visto che è farcita con pomodorini)!

A presto spero  J

Ingredienti per 2
persone:

1 kg di cozze
freschissime (io quelle di portonovo);
pomodorini pachino;
olio;
aglio;
prezzemolo.

200 gr di pasta lunga
(io spaghettoni ma ci sta bene tutta la pasta lunga – chitarrine, spaghettini,
linguine etc..).

Procedimento:

pulite
le cozze esternamente con una retina, togliendo la stoppa. sciacquatele bene e
ponetele in una pentola ben capiente con coperchio, fate andare 5 min a fuoco
medio. Le cozze quindi si apriranno e rilasceranno il loro liquido.
Scolate
le cozze conservando il liquido prodotto. Ripassate una per una le cozze per
verificare che la stoppa sia stata completamente eliminata e rimuovere
eventuali residui.
Mettete
a bollire l’acqua per la pasta, salandola.
In
una padella a bordi alti versate un goccio d’olio e dell’aglio. Fate rosolare e
aggiungete i pomodorini. Fate andare qualche minuto (5 circa) e aggiungete le
cozze e il loro liquido che avrete avuto cura di filtrare. Fate andare 10 min
circa e in finale aggiungete il prezzemolo.
Quando
l’acqua bolle aggiungere la pasta.
Scolatela
al dente e ripassatela nella padella dove avete cotto il sughetto. Aggiungete altro prezzemolo fresco e servite!