Tag Archives: zuppe e minestre

Vellutata di zucca

 

DSC_0939 mod

Torno dopo quasi un mese di assenza.. sono stata un po impegnata..ma ora sono pronta a ripartire..

Non ho fatto bilanci per il 2015 né ho aspettative per questo nuovo anno. Sento di avere già molto..e non chiedo molto altro.. solo che tutto questa serenità mi accompagni per ancora molto tempo.

Sono finite le feste e si torna a fare i conti con la bilancia…servono idee sfiziose ma leggere, che possano scaldarci dentro in questi giorni di freddo intenso!! E allora vi propongo questa vellutata di zucca, dal sapore avvolgente!!

(altro…)


Pasta reale

Torno in punta di piedi dopo diversi giorni di silenzio…e non so se tornerò con una certa continuità o meno. Dopo l’esamone la stanchezza e lo stress accumulati hanno presentato il conto…e ancora non riesco a riprendere il ritmo. Non che non sia tornata a lavoro o sui libri, solo che lo faccio con ritmi moolto rallentati.
Il w.e. dormo tantissimo..sento proprio di essere stanca e quindi seguo i miei istinti e bisogni.senza forzarmi.
Scusate i miei silenzi..presto tornerò a salutarvi nei vostri blog :))!

Nonostante questo momento un po cosi, avevo voglia di lasciarvi questa ricetta che sa di casa, di famiglia, che mi ricorda i pranzi domenicali che mia mamma, seppur imbranatissima in cucina, ci prepara con tanto impegno. Più che imbranata, la definerei anarchica perchè non segue nessunissima ricetta, va d’istinto…parecchie volte fa dei flop allucinanti, ma ci sono delle ricette che nonostante questo suo spirito libero, le vengono divinamente…tra queste c’è la pasta reale, che noi a casa amiamo. Una di quelle ricette che ti scalda il cuore.

Ingredienti x 4 persone:
200 gr di parmigiano grattugiato;
pangrattato q.b. ( per amalgamare l’impasto..circa 100-120 gr ma regolatevi voi)
3 uova;
le zeste grattugiate di 1/2 limone biologico.
noce moscata,
sale.

Per il brodo:
un pezzo di magro per il brodo (circa 500 gr);
sedano;
cipolla;
2 chiodi di garofano;
una carota;
un pugno di spinaci;
2 pomodori.

Procedimento:
Preparate il brodo mettendo tutti gli ingredienti in un pentolone con abbondante acqua, salate e chiudete con coperchio, facendo andare a fuoco basso.

1. mentre mescolate insieme uova, parmigiano, pangrattato, sale e noce moscata. Quando la carota, gli
    spinaci e i pomodori sono ben lessati, frullateli separatamente.
    Dividete il composto in 3 parti e ad ognuna aggiungete una verdura frullata cosi da ottenere 3 colori  
    diversi, compattandoli.
2.Avvolgeteli nella carta forno e cuocete in forno a 180-200 gr per circa 30 min. Non deve dorare
   esternamente, solo cuocere.
3. Tagliate il tutto a fettine e poi a dadini.

A questo punto buttate questi dadini nel brodo, fateli andare un paio di minuti e servite. Io ne ho cotta metà per 2 persone e la restante l’ho surgelata per la prossima volta :))!